photo il blog tra immagini e parole_zpsqgtslwns.gif

lunedì 29 febbraio 2016

almeno l'italiano sallo!


Premessa : ai miei tempi (c'erano ancora i mammut) se sbagliavi un congiuntivo la maestra ti inceneriva con lo sguardo.

Oggi, passando con il nipotino davanti alle scuole elementari, ho colto un brandello di conversazione tra due giovani mamme, molto ben vestite e truccatissime.
Una di loro diceva all'altra : " ahhhh!...ma l'ho detto alla maestra Tizia e anche alla maestra Caia: se io avrei la possibilità, mio figlio lo manderei in una scuola privata!"








http://www.eticaeverita.org/sites/default/files/images2013/scimionetta.jpg


7 commenti:

  1. Purtroppo no c'è "solo" ignoranza dilagante nei congiuntivi e verbi ma inorridisco quando leggo sia i giovani che i genitori (soprattutto loro... a 40 anni e più) utilizzare la cacchio di K invece della ch ... e NN invece che stancarsi a scrivere NoN ... e mi riferisco a testi scritti non a semplici sms....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e vogliamo parlare dei famigerati xkè e cmq?? Povera lingua italiana, infarcita anche di inglesismi che a volte tornano necessari, ma spesso sono davvero troppi.

      Elimina
  2. Te ne racconto una cara Sontyna…
    Quando mio figlio frequentava le medie, controllavo quotidianamente sui quaderni ciò che aveva fato a scuola (visto che non potevo chiederlo a lui, dato che non parla e non si sarebbe saputo spiegare bene).
    Vedevo allora tante correzioni con la penna rossa. Però guardando bene, non erano correzioni di errori, bensì correzioni sbagliate su vocaboli esatti.
    Praticamente, mio figlio eseguiva gli esercizi correttamente, e l’insegnante glieli segnava come fossero errori. Parole scritte correttamente da mio figlio, e da lei segnate come sbagliate.
    Giacché… dopo un bel po’ mi sono davvero stufata e andai a chiedere spiegazioni. Fece la figura d’asina, al paragone con un ragazzo autistico che avrebbe dovuto saperne meno di lei.
    Questo è quanto ci passa lo Stato. Persone senza qualificazione che possono fare più danno che bene. E non sto qui a dilungarmi su altre stranezze di questa tipa perché ce ne sarebbero tante da scrivere un libro :-)
    Non mi meraviglio più sull’ignoranza delle persone…
    Buona serata Sontyna cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pazzesco...davvero pazzesco. È capitato anche a me con uno dei miei figli , in seconda media. Aveva scritto in un tema "mi piace andare a vedere le partite di basket", e l'insegnante ha sottolineato "a vedere" aggiungendo una bella H rossa alla A. Mi è venuto il sangue agli occhi, ma ho dato il beneficio del dubbio: magari una svista, mi son detta! E invece, quando sono andata a parlarle, mi ha quasi riso in faccia dicendo che si poteva scrivere in tutti e due i modi!
      No comment....

      Elimina
    2. Ahahahaha... ma roba da matti!!!
      Anch'io... no comment oltre! :-)

      Elimina
  3. Sontyna scusa se faccio il saputello ma se vuoi essere corretta almeno scrivi correttevolmente la parola SQUOLA :-)
    Dolce serata
    Un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah! Giusto giusto caro Enrico, rimedierò alla prossima ;) Buonissima serata!

      Elimina